Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

          .:Divx Mania:.




Collapse 
       Download

Gli Ultimi File Inviati

I file più scaricati

NomeDownloads
 
Collapse 
       Cerca
Cerca:
 
Collapse 
       Sondaggione
Voti Totali:
Solo gli utenti registrati possono votare.
[ Mostra i commenti ]
 
Collapse 
       Shoutbox






Indietro :: Avanti
[ Mostra tutti ]
Solo gli utenti registrati possono usare la Shoutbox
 
Collapse 
       Siti Amici
 
Collapse 
       Recensioni .::. Tag Cloud
 
 
Collapse 
       Guide & FAQ .::. Tag Cloud
 
Collapse 
       Ultime discussioni
espandi o collassa Consiglio sintoamplificatore
Ultimo messaggio di rob92 @ 26 Oct 2020 - 11:41

Vorrei
[Leggi tutto]
espandi o collassa Riapre Cyberotecnica.net
Ultimo messaggio di Pietro60 @ 14 Aug 2019 - 14:20

Slave
[Leggi tutto]
espandi o collassa Codec compressione
Ultimo messaggio di paolodik49 @ 17 Jun 2019 - 12:26

Salve,
[Leggi tutto]
espandi o collassa Avinaptic
Ultimo messaggio di Walter White @ 6 Apr 2019 - 20:44

Ho
[Leggi tutto]
espandi o collassa Problemi masterizzatore
Ultimo messaggio di venac @ 12 Nov 2017 - 22:50

Nel
[Leggi tutto]
espandi o collassa Problema riproduzione video 1080p
Ultimo messaggio di venac @ 18 Oct 2017 - 23:57

Risolto.
Ho
[Leggi tutto]
espandi o collassa Scelta video
Ultimo messaggio di venac @ 16 Oct 2017 - 16:13

OK,
[Leggi tutto]
espandi o collassa .:EDITATO:.
Ultimo messaggio di bugmenot @ 24 Sep 2017 - 17:24

.:SPAM:.
[Leggi tutto]
espandi o collassa Profili e livelli H264
Ultimo messaggio di venac @ 6 Sep 2017 - 19:28

Adesso
[Leggi tutto]
espandi o collassa TS complicato da convertire in DivX
Ultimo messaggio di Mad Hatter @ 17 Aug 2017 - 12:57

Scusando
[Leggi tutto]
espandi o collassa HDConvertToX 3.0 aggiornato al 14/10/2010
Ultimo messaggio di senape @ 6 Oct 2016 - 09:01

Nonostante
[Leggi tutto]
espandi o collassa È possibile digitalizzare vecchio filmato super 8?
Ultimo messaggio di Jancker @ 19 Feb 2016 - 08:57

quello
[Leggi tutto]
espandi o collassa Come tagliare questo M2TS
Ultimo messaggio di tgiorgio @ 15 Feb 2016 - 13:57

Prova
[Leggi tutto]
espandi o collassa Da MKV a Divx
Ultimo messaggio di tgiorgio @ 10 Jan 2016 - 14:50

Oppure
[Leggi tutto]
espandi o collassa DTS-HD
Ultimo messaggio di Mad Hatter @ 7 Nov 2015 - 11:21



La
[Leggi tutto]
espandi o collassa tutte [ Visualizza nuovi messaggi ]
 
Collapse 
       News


Berlino, 5 settembre 2013 — Oggi Rovi Corporation (NASDAQ: ROVI), azienda leader nelle innovazioni nel campo del digital entertainment, presenta ad IFA 2013 DivX® 10, la prima applicazione software consumer che permette la libera creazione e riproduzione di video DivX nel nuovo formato High Efficiency Video Coding (HEVC/H.265). Questa innovativa applicazione software offre la possibilità di utilizzare HEVC – standard che si ritiene possa consentire una compressione pari al doppio rispetto a H.264 – per la prima volta a un pubblico consumer. DivX 10 è esposto all’IFA 2013 presso lo stand Rovi (padiglione 25, stand 151). DivX 10 è l’ultimo di una lunga serie di software DivX per il mercato consumer, che è stato scaricato quasi 1 miliardo di volte. Disponibile per Windows e Mac sul sito www.divx.com con download gratuito, DivX 10 consente agli utilizzatori di creare facilmente video DivX HEVC fino a 1080p per una riproduzione di alta qualità su più schermi, tra cui personal computer, telefoni cellulari, tablet ed altri dispositivi elettronici di consumo.

“Riteniamo che DivX 10 aiuterà ad alimentare la disponibilità dei contenuti HEVC e generare domanda per i supporti di riproduzione integrati nei nuovi dispositivi elettronici di consumo”, ha dichiarato Kanaan Jemili, senior vice president e product management di Rovi Corp. “Primo nel suo genere, DivX 10 è un elemento di un più ampio ecosistema HEVC che si estende a software, hardware, contenuti e servizi DivX che aiuteranno le aziende a realizzare ulteriori risparmi sui costi e migliorare l’esperienza di intrattenimento video degli utenti”.

DivX 10 consente agli utenti di riprodurre, creare e trasmettere in streaming tutti i formati video più utilizzati, tra cui il nuovo video HEVC. Le altre caratteristiche comprendono:

  • Nuovi profili DivX HEVC supportati da DivX Converter, DivX Player e DivX Web Player
  • Decodifica in tempo reale dei video HEVC fino a 1080p su Intel i5
  • Codifica di video HEVC HM11 fino a 1080p con audio AAC, MP3 o AC3
  • Riproduzione ottimizzata con seek reverse/forward, pause e play
  • Efficiente riproduzione streaming HEVC sul browser con DivX Web Player
  • Potente contenitore MKV per fornire i sottotitoli, capitoli e la compatibilità con il set di strumenti già esistenti
  • Video DivX e MKV di alta qualità per la visualizzazione su qualsiasi computer o dispositivo DivX supportato
  • Creazione di video MP4 per la riproduzione su iOS
  • Disponibile in 11 lingue, tra cui il nuovo supporto per l’italiano, coreano e russo
DivX 10 è parte integrante dell’impegno significativo di Rovi per accelerare l’adozione dello standard HEVC per tutto il settore video. Nei primi mesi del 2013, Rovi ha lanciato un programma di sviluppo HEVC che consente alle aziende di sfruttare il più recente standard di compressione per ridurre i costi e ottimizzare la visione, anche in limitata larghezza di banda. All’IFA 2013, Rovi presenta la sua linea di soluzioni end-to-end HEVC che, oltre a DivX 10, comprende la nuova codifica MainConcept® SDK per i creatori di contenuti professionali; il DivX Video Service™ con la comprovata DivX DRM per la consegna di contenuti protetti HEVC su più schermi e un’estensione del suo programma DivX Certification® che permette al circuito integrato (IC) e ai fornitori di prodotti elettronici di consumo di introdurre rapidamente sul mercato dispositivi mobile e consumer che supportano la riproduzione HEVC di alta qualità.




Fonte: Batista70Phone


Scritta da Jancker il 5 Sep 2013, 10:47 .::. Commenti: 2 .::. Non puoi aggiungere commenti

Per quelli tra di voi che seguono anche solo distrattamente Doom9, probabilmente sapete già di cosa si parla, ma mi sembra comunque giusto fare un'introduzione.

Avisynth è un utile strumento per chi vuole encodare, talmente utile che ormai se si vogliono fare cose anche solo a livelli pseudo decenti è indispensabile conoscerlo. Tuttavia avisynth presenta numerosissimi problemi, tra i quali i più importanti sono:

- La compatibilità esclusiva con windows, so che esiste avxsynth, ma è progetto nato morto e che non riesce a fornire un supporto adeguato.
- Un linguaggio di scripting obsoleto e complesso, alcune operazioni tranquillamente aggirabili in 2 righe coi linguaggi di alto livello, su avisynth può richiedere svariate righe, con costruzioni di clip e menate varie.
- Uno sviluppo ormai morente, sostanzialmente l'unico dev che fa ancora commit al repo è IanB, tutti gli altri si son ritirati da tempo.
- È single threaded, ovvero non importa se avete 54 core a 3GHz o un pentium D a 3GHz, le performance saranno le stesse in quanto avisynth riconosce un solo core (la versione MT è un bruttissimo hack che chiama processi multipli e che è quindi molto instabile e tende a crashare)
- Inserire nuove feature è praticamente impossibile in quanto il codice è sostanzialmente illeggibile a causa di un pessimo uso dell'inline asm in C++, nessuno riesce a cavarci niente da quel macello.
- Non supporta il VFR, che benché oggigiorno sia raro, non è comunque impossibile trovarlo e se lo trovate con avisynth son dolori
- Non supporta clip con più 8-bit, il che è un male visto che il dither package per manovrare clip a 16-bit è ormai diventato essenziale per chiunque abbia un minimo di conoscenza di avisynth.
- Tanta altra roba...

Per ovviare a questo problema è nato Vapoursynth, che è davvero il futuro ed è scritto in python, ovvero un linguaggio di alto livello molto potente, e che al contrario di Avisynth è compatibile pure con linux e mac, e soprattutto nuove features possono essere aggiunte a runtime in quanto è scriptabile. È un progetto che va avanti da mesi, ma prima di parlarne ho voluto aspettare degli sviluppi concreti e ho parlato molto anche col creatore di questo ambizioso progetto, ma credo che i tempi siano maturi. Vapoursynth supporta pienamente i plugin avisynth della 2.5.8 e tra i plugins nativi ritroviamo:

- dither package che prende il nome di fmtc (che contiene al suo interno kernel di resize, conversione spazio colore e quant'altro tutto per clip >8-bit)
- VIVTC porting del famoso TIVTC di avisynth, contiene quasi tutte le feature originali ed è più veloce, l'unica feature di cui si sente purtroppo la mancanza è la possibilità di usare gli ovr (ivtc manuale)
- generic filters che ricopre sostanzialmente tutto ciò che c'è all'interno dei masktools
- EEDI3, chi lo conosce sa a cosa serve
- NNEDI3, il miglior postprocessor e upscaler di sempre credo
- QTGMC, il miglior filtro di deinterlacciamento

Detto questo si può affermare con certezza che il progetto è a un ottimo punto, l'unico altro pezzo grosso che rimane è riscrivere una versione nativa e ottimizzata degli mvtools (il che velocizzerebbe MOLTISSIMO l'esecuzione di molti filtri come qtgmc). Vi rimando al sito ufficiale del progetto e al thread ufficiale su D9 (in lingua inglese), dove potrete seguire gli sviluppi di questo magnifico progetto (tra i più interessanti sicuramente il supporto al GPGPU).
Guida in inglese a Vapoursynth
Scritta da Mad Hatter il 25 Feb 2013, 11:53 .::. Commenti: 1 .::. Non puoi aggiungere commenti



L'ITU (International Telecommunication Union) ha approvato il nuovo codec H.265, che sembrerebbe renda possibile la trasmissione in tempo reale di video Full-HD e perfino 4K, usando la metà dei bit oggi necessari con l'attuale H.264.
Il formato H.265, noto anche come HEVC (High Efficency Video Coding), è stato infatti appositamente progettato per lo streaming di video HD su connessioni non particolarmente veloci come le nostre reti ADSL, ma soprattutto quelle mobili 3G e LTE, per la gioia dei sempre più numerosi possessori di smartphone e tablet.

L'approvazione del codec da parte dell'ITU, dà il via libera allo sviluppo di software e hardware compatibili, ed è ragionevole pensare che fra circa 1 anno o 2 cominceranno a circolare i primi video con questo nuovo standard. Unico grande neo è il fatto di essere purtroppo proprietario: che fine ha fatto il promettente WebM di Google? Mah! lips.gif
Scritta da lucapas il 29 Jan 2013, 17:17 .::. Commenti: 1 .::. Non puoi aggiungere commenti



Axiom è una videocamera digitale professionale open source, pensata principalmente per l'industria cinematografica e sviluppata dall'Associazione "Apertus open source cinema".
Il suo super sensore CMOS da 35 mm consente di registrare video a risoluzione Ultra HD (4.096 × 3.072 pixel) e fino a 150 fps.
Quello che però rende veramente unica questa piccola cinepresa, è la filosofia open source che c'è dietro: software sotto GNU General Public License V3, documentazione sotto Creative Commons License e hardware sotto Cern Open Hardware License. Tutto ciò per la felicità nostra e soprattutto di Stallman. jester.gif

Sito del progetto
Scritta da lucapas il 25 Jan 2013, 01:03 .::. Commenti: 0 .::. Non puoi aggiungere commenti

Scritta da lucapas il 24 Dec 2012, 14:03 .::. Commenti: 4 .::. Non puoi aggiungere commenti

Dal nome si intuisce subito che, questo ottimo e semplice editor video pensato per gli slide-show fotografici, basa la sua potenza di gestione multimediale sul ben noto framework FFmpeg. Ecco perché supporta praticamente ogni tipo di formato video, audio e di immagine e, udite udite, è multipiattaforma nonché Open Source Free Software.

Dal video sotto si capisce subito di che pasta è fatto e considerate che si riferisce solo alla prima release stabile. eek.gif
 Video Youtube


Sito Ufficiale
Pagina Download
Scritta da lucapas il 9 Oct 2012, 18:41 .::. Commenti: 9 .::. Non puoi aggiungere commenti



Chi mi conosce sa che ho una predilezione per Avidemux nonostante lo sviluppo un po' lento di questo comunque ottimo editor video.
Ebbene, dopo diversi anni di perfezionamento della versione 2.5, il team di Avidemux ha annunciato una nuova major release, la 2.6 appunto, che "vanta" poche novità ma molto sostanziose:
- riscritto parte del codice interno per rendere l'applicazione più moderna e reattiva;
- introdotti i filtri OpenGL (QT4, Mac e Linux);
- aggiunto il supporto ad altri linguaggi di scripting (Spidermonkey, TinyPy e QTScript);
- aggiunto il supporto ai framework per l'accelerazione hardware tramite VDPAU;
- “pluginizzate” alcune funzionalità quali il muxer, demuxer, filtri ecc.;
- corretti alcuni bug relativi ai files binari per Windows.
- infine, udite udite, introdotto il supporto alle tracce audio multiple, sia in input che in output (evviva!!)

Quest'ultima feature sono anni che l'attendo e varrebbe la pena aggiornare solo per questo! jester.gif

Insomma correte a scaricarla da QUI! ocio.gif

News Ufficiale
Scritta da lucapas il 12 Sep 2012, 16:24 .::. Commenti: 19 .::. Non puoi aggiungere commenti

Pare che il prossimo anno uscirà il successore dell'H.264: il nuovo High Efficiency Video Coding (HEVC), noto come H.265 e MPEG-H Part 2, promette la stessa qualità del suo predecessore a fronte di una riduzione del 50% del bitrate video, quindi pari qualità su metà spazio. eek.gif
Grande l'interesse da parte dell'industria che potrà così risolvere il problema del traffico video soprattutto in ambito mobile.

La Motion Picture Experts Group è inoltre coinvolta in un altro importante progetto: un nuovo formato di compressione video 3D che consentirà di sbarazzarsi degli occhialini. Per quest'ultimo si dovrà però attendere fino al 2014. Chi vivrà vedrà! jester.gif

Sito Ufficiale
Scritta da lucapas il 16 Aug 2012, 13:03 .::. Commenti: 6 .::. Non puoi aggiungere commenti



SMPlayer è un frontend per MPlayer e quindi un player con un'ottima base. È cross-platform così come Il Player per eccellenza VLC.
Caratterizzato da uno sviluppo per la verità piuttosto stagnante (a differenza dell'ottimo VLC), abbiamo registrato un picco nelle, mediamente, sonnacchiose attività del team, culminate nell'uscita della versione 0.8.0 che porta un po' di novità, alcune delle quali decisamente comode.
Fra le novità di rilievo c'è la possibilità personalizzare le barre degli strumenti, l'aggiunta di nuovi filtri di postprocessing (gradfun, blur e sharpen) e soprattutto una piccola applicazione in bundle, SMtube, che permette di cercare-visualizzare-scaricare video da youtube.
SMtube è disponibile dal menù Opzioni (o premendo F11) ma grazie alla possibilità di personalizzare le barre degli strumenti, ci vuole un secondo ad aggiungere il pulsante relativo.
Ciò rende di fatto inutile un fork uscito qualche tempo fa, UMplayer, che possedeva questa caratteristica nativamente (nessuna applicazione aggiuntiva) ma che non si è mai distinto per stabilità e anche il supporto a youtube lasciava a desiderare. Oltre al fatto che se lo sviluppo di SMPlayer si può definire "non frenetico", quello di UMplayer è quasi agonizzante.
Benché i cicli di rilascio non siano frequenti come VLC, SMPlayer rimane un ottimo player, pulito, essenziale e molto semplice da usare.
Fra le cose che mi fanno storcere il naso c'è per es. il supporto alla navigazione del DVD che è ancora piuttosto artigianale, alcuni leak della cpu (dipendenti per la verità da mplayer) e altri bug che sono più imputabili ad Mplayer (il cui fork, mplayer2, dovrebbe risolvere) che non al suo frontend. Tuttavia, se configurato a dovere non vi farà rimpiangere nessun altro player.

Riferimenti:
Scritta da aytin il 8 Apr 2012, 16:46 .::. Commenti: 3 .::. Non puoi aggiungere commenti

No. Non si tratta di avisynth 3.0, progetto ormai piuttosto morto, ma del porting "unofficial" della versione stabile 2.5.8 e versionato, per distinguersi appunto dal ramo ufficiale, come "avisynth 4.0"

Ho sempre considerato le funzionalità offerte da avisynth come qualcosa di molto potente e non ho trovato nulla di simile su gnu/linux per il momento.
avxsynth, questo il nome del progetto, promette di colmare questa lacuna permettendo di accedere, anche a noi fan del pinguino cicciuto, alle meraviglie del frameserving.

Definire "giovane" questo progetto è un eufemismo. Ha meno di un mese e ottenere dei binari eseguibili non è semplicissimo. Non c'è una versione pacchettizzata e per provare avxsynth si dovrà soffrire un po'.

La possibilità di usare avisynth su gnu/linux credo sia il sogno di tutti ( smilegrin.gif ) e questo progetto promette bene, benché ovviamente sia ancora molto acerbo. Spero solo che l'entusiasmo iniziale non si spenga rapidamente.

Avisynth 3.0 è morto! Lunga vita ad avisynth! ocio.gif

Riferimenti:
Scritta da aytin il 6 Apr 2012, 11:49 .::. Commenti: 3 .::. Non puoi aggiungere commenti


FF Multi Converter è una semplice interfaccia grafica che "sfrutta" i più diffusi e potenti programmi Linux rolleyes.gif a riga di comando consentendo conversioni di file audio, video, immagini e documenti tra tutti i formati più diffusi. Utilizza ffmpeg per i file audio / video, unoconv per file di documento e la libreria PIL per le conversioni di file immagine.
L'obiettivo di FF Multi Converter è quello di facilitare le conversioni fra tutti i tipi di file multimediali usando una sola applicazione user friendly.
I formati supportati sono davvero tanti e gli sviluppatori dicono che saranno aggiunte man mano funzionalità extra.



FF Multi Converter è un software libero, è scritto in python e PyQt e tutto il codice è rilasciato sotto licenza GNU General Public License.

E' possibile installarlo su Ubuntu mediante repository dedicati e su Arch attraverso AUR ma, per i più navigati, sono naturalmente disponibili anche i sorgenti. In QUESTA pagina trovate informazioni più dettagliate.
Scritta da lucapas il 7 Jan 2012, 13:06 .::. Commenti: 3 .::. Non puoi aggiungere commenti

Scritta da lucapas il 23 Dec 2011, 14:44 .::. Commenti: 6 .::. Non puoi aggiungere commenti



Beh, questo è fenomenale e non potevo non riportarlo anche qui.

Leggendo il blog LFFL (Linux Freedom From Live) mi sono imbattuto con QUESTO articolo e ne sono rimasto colpito: un PC così piccolo? Ebbene si, e legge pure video HD! eek.gif
Tutto ciò grazie anche ai progressi tecnologici fatti con gli smart-phone!

Visto che non ho molto tempo i dettagli potete leggerli dallo stesso blog sopra linkato.

Che dire, da oggi invece di portarmi dietro il pennino, mi porterò direttamente tutto il PC! jester.gif
Scritta da lucapas il 24 Nov 2011, 16:51 .::. Commenti: 2 .::. Non puoi aggiungere commenti

lol.gif Rido perché forse il titolo è un po' megalomane, ma non è uno scherzo. Grazie all'impegno e alla generosità del nostro grande aytin, sono lieto di presentarvi avimergeGui: un programmino, ino ino, ma grande grande perché ci semplificherà moltissimo un'operazione che, immagino rolleyes.gif , ci troviamo spesso a fare. Di cosa sto parlando? Il nome non vi dice niente? Ma naturalmente dell'unione di due o più file AVI con caratteristiche simili, per creare un unico video partendo ad esempio da pezzi di registrazione, o per unire un filmato diviso su due CD o in due tempi ecc..

AvimergeGui è un semplice script per Nautilus ... cooooosa? Beh, mi spiace per gli utenti Windows ma si, stiamo parlando di Linux e in particolare del corrispondente all'esplora risorse del Desktop Environment più usato, ovvero Gnome. I più navigati nel mondo Linux, avranno invece già capito di cosa si tratta.

L'idea è partita dal sottoscritto che, stufo di unire i video con Avidemux per la sua procedura macchinosa e lunga da eseguire, era in cerca di qualcosa di più ... immediato. Così, "googlando" un po' in rete, mi sono imbattuto con avimerge, un programmino a riga di comando che si trova all'interno del pacchetto "transcode-utils" disponibile su ogni distribuzione Linux. Nonostante funzioni da terminale è piuttosto semplice da usare però, non contento del tutto perché, chi mi conosce, sa che tra me ed il terminale non scorre buon sangue smilegrin.gif , ho pensato che forse sarebbe stato possibile attivarlo direttamente dal Nautilus. Siccome sono però totalmente digiuno di programmazione, ho chiesto aiuto ad aytin per sapere se sarebbe stato possibile realizzare la mia idea. Lui mi ha confermato che si poteva fare ed è stato subito entusiasta di aiutarmi. mgwhore.gif jester.gif
A parte gli scherzi, si è buttato a capofitto nel progetto e ha "sfornato" versioni su versioni sempre più "user-friendly" e complete, fino a quella che vi sto proponendo oggi. Forse lo script verrà ulteriormente perfezionato, ma vi assicuro che funziona già egregiamente e comunque non dovete preoccuparvi degli aggiornamenti perché, udite udite, li rileva automaticamente! beerchug.gif
Tra l'altro molto presto, sulla scia di questo lavoro, probabilmente aytin ci regalerà qualche altra sorpresa quindi, come mi ha scritto lui stesso, "stay tuned". glowface.gif

AvimergeGui 0.3.5 lo potete scaricare da QUI (clic destro > salva destinazione con nome). Per installarlo basta rendere il file eseguibile (clic destro sul file > Proprietà > scheda Permessi > spuntare l'opzione "consentire l'esecuzione come programma") e avviarlo, al resto ci pensa lui. flower.gif
Una volta installato, avimergeGui ci permette di selezionare due o più file AVI simili e, chiedendoci semplicemente il nome e il percorso del nuovo file, li unisce in ordine alfabetico creando un unico video.
Da bravo Linux-user, come lui stesso si definisce, aytin ha anche implementeato l'help del programmino che, come immagino intuite, si richiama col comando:
CODICE
avimergegui --help

Anche per l'installazione e la disinstallazione, si possono utilizzare rispettivamente i seguenti comandi:
CODICE
avimergegui --install
avimergegui --remove


Beh, che aspettate? Correte a provarlo! ocio.gif
Scritta da lucapas il 23 Sep 2011, 20:32 .::. Commenti: 7 .::. Non puoi aggiungere commenti



Nel variegato mondo del free software legato a gnu/linux c'è posto anche per TraGtor, una bellissima gui per ffmpeg che fa dell'eleganza e della semplicità il suo punto di forza.
L'obiettivo dichiarato dell'autore non era quello di costruire la super-gui per ffmpeg ma quello di esporre la minor quantità possibile di parametri per permettere all'utente, che vuole ottenere una trascodifica volante per il suo dispositivo mobile, di non perdersi nel mare magnum di opzioni di cui è dotato ffmpeg.

Bisogna riconoscere che riesce quasi benissimo nell'obiettivo visto che, una volta fatta la scelta del codec audio, video (nella scheda Format) e del formato di uscita (nella scheda Target), bisogna solo avviare la conversione. Chi si sente sufficientemente temerario, può agire direttamente sulla linea di comando con la propria configurazione di ffmpeg oppure modificare quella creata dal transcoder (visibile nel tab Proceed). È possibile selezionare un frammento di video come pure escludere l'audio dal file di output o effettuare una codifica in 2-pass.

Perché allora non raggiunge pienamente l'obiettivo?

Personalmente ho riscontrato un paio di limiti piuttosto seccanti durante una sessione operativa standard.

Innanzitutto mi aspettavo che la scelta del formato condizionasse impicitamente la scelta dei codec audio/video e della risoluzione, nei casi in cui il formato la circoscriva.
Invece non accade. Ho provato a codificare un frammento in formato PSP e sia i codec che la risoluzione non sono stati toccati nel file di output, rendendo di fatto tale file inutilizzabile. Immagino che dovrebbe essere l'utente a conoscere i limiti del formato di uscita che vuole usare e personalizzare di conseguenza le impostazioni usando la gui o nei casi più estremi agendo sulla linea di comando. È chiaro che già questo basterebbe a ridimensionare parecchio lo spirito dell'applicazione.

Altra cosa, chi vuole fare un resize del video si deve scontrare con un altro intoppo nascosto legato all'AR.
Di default, la modifica della risoluzione viene fatta in modo da lasciare inalterato l'AR del video originale che, se da un lato è una buonissima funzione perché riduce a quasi 0 l'errore con l'ar del video di uscita, dall'altro rischia di produrre video totalmente fuori standard. Basti pensare che molti dispositivi hanno bisogno che la risoluzione sia multipla di 16/8/almeno 2. Invece la forzatura sull'AR può generare anche risoluzioni dispari. Bisognerebbe conoscere le limitazioni del dispositivo di uscita e agire di conseguenza svincolando l'AR dalla scelta della risoluzione (e introducendo un minimo di errore che ci può stare quasi sempre). Ritorniamo quindi al caso precedente.

Rimane il fatto che TraGtor sembra terribilmente buono e, se non ho preso una cantonata, anche queste limitazioni possono essere facilmente superate rendendolo quasi il transcoder perfetto. Lo sviluppo del progetto è frenetico (proprio oggi 2 luglio, è uscita la versione 0.8.3.5) e pacchettizzato per un sacco di sistemi: deb-based, gentoo, arch e rpm-nased

Unica avvertenza: Potreste aver bisogno di avere ffmpeg col supporto ai codec con restrizioni come mp3, xvid, x264 ecc.

Risorse:
Sito: http://mein-neues-blog.de/tragtor-gui-for-ffmpeg
Scarica TraGtor: http://mein-neues-blog.de/tragtor-gui-for-ffmpeg/#install

P.S. La segnalazione di TraGtor si deve a Lucapas che, anche quando è in vacanza, trova il tempo per scovare qualcosa beerchug.gif
Scritta da aytin il 2 Jul 2011, 16:42 .::. Commenti: 14 .::. Non puoi aggiungere commenti

News meno recenti :: News più recenti
[ Mostra tutte ]
 
 
Collapse 
       News Archiviate
Titolo Commenti Autore Scritta il
Rovi presenta DivX 10 2 Jancker 5 Sep 2013, 10:47
VAPOURSYNTH - cos'è, perché, è usabile? 1 Mad Hatter 25 Feb 2013, 11:53
APPROVATO IL FORMATO VIDEO H.265 1 lucapas 29 Jan 2013, 17:17
AXIOM - Videocamera Professionale Open Source 0 lucapas 25 Jan 2013, 01:03
BUONE FESTE A TUTTI! 4 lucapas 24 Dec 2012, 14:03
ffDiaporama 1.4 9 lucapas 9 Oct 2012, 18:41
Rilasciato AVIDEMUX 2.6 19 lucapas 12 Sep 2012, 16:24
H.265 in arrivo: qualità HD e dimensioni dimezzate 6 lucapas 16 Aug 2012, 13:03
SMPlayer 0.8.0 3 aytin 8 Apr 2012, 16:46
Porting su gnu/linux di avisynth 3 aytin 6 Apr 2012, 11:49
FF Multi Converter 3 lucapas 7 Jan 2012, 13:06
AUGURI A TUTTI! 6 lucapas 23 Dec 2011, 14:44
Cotton Candy un "normale" PC dentro una PenDrive 2 lucapas 24 Nov 2011, 16:51
Dalle "viscere" di DivXmania è nato AvimergeGui! 7 lucapas 23 Sep 2011, 20:32
TraGtor, nuova gui per ffmepg 14 aytin 2 Jul 2011, 16:42
Arista 0.9.7 6 aytin 23 Jun 2011, 11:02
Divfix + mkv? Meteorite, ovvio. 3 aytin 21 Jun 2011, 21:57
Avinaptic 2? Coming Soon 117 aytin 21 Jun 2011, 21:00
XviD 1.3.2 15 aytin 17 Jun 2011, 12:11
Pubblicità 0 CereS 16 Mar 2011, 14:23
RAI-TV-Player ... arriva l'estensione per Firefox 11 lucapas 11 Mar 2011, 14:34
Ragazzi, ho scoperto qBittorrent! 17 lucapas 12 Feb 2011, 18:42
BUONE FESTE A TUTTI!! 7 lucapas 23 Dec 2010, 19:50
MIRO Video Converter 1 lucapas 25 Oct 2010, 23:42
WD Elements Play 17 lucapas 14 Aug 2010, 15:56
Calendario Mondiali 2010 0 lucapas 16 Jun 2010, 15:59
Progetto WebM e codec VP8 10 lucapas 24 May 2010, 16:36
LIGHTWORKS ... diventa Open Source! 12 lucapas 18 Apr 2010, 17:42
BUONA PASQUA A TUTTI! 3 lucapas 4 Apr 2010, 12:26
Arista Transcoder 0.9.3 0 lucapas 18 Mar 2010, 14:58

IPB Powered by TiBiT Lab Copyright © Divxmania.it - La duplicazione di queste pagine senza previo consenso degli amministratori è strettamente vietata. IPB