Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

          .:Divx Mania:.




Collapse 
       Download

Gli Ultimi File Inviati

I file più scaricati

NomeDownloads
 
Collapse 
       Cerca
Cerca:
 
Collapse 
       Guide & FAQ .::. Tag Cloud
 
Collapse 
       Ultime discussioni
espandi o collassa Consiglio sintoamplificatore
Ultimo messaggio di rob92 @ 26 Oct 2020 - 11:41

Vorrei
[Leggi tutto]
espandi o collassa Riapre Cyberotecnica.net
Ultimo messaggio di Pietro60 @ 14 Aug 2019 - 14:20

Slave
[Leggi tutto]
espandi o collassa Codec compressione
Ultimo messaggio di paolodik49 @ 17 Jun 2019 - 12:26

Salve,
[Leggi tutto]
espandi o collassa Avinaptic
Ultimo messaggio di Walter White @ 6 Apr 2019 - 20:44

Ho
[Leggi tutto]
espandi o collassa Problemi masterizzatore
Ultimo messaggio di venac @ 12 Nov 2017 - 22:50

Nel
[Leggi tutto]
espandi o collassa Problema riproduzione video 1080p
Ultimo messaggio di venac @ 18 Oct 2017 - 23:57

Risolto.
Ho
[Leggi tutto]
espandi o collassa Scelta video
Ultimo messaggio di venac @ 16 Oct 2017 - 16:13

OK,
[Leggi tutto]
espandi o collassa .:EDITATO:.
Ultimo messaggio di bugmenot @ 24 Sep 2017 - 17:24

.:SPAM:.
[Leggi tutto]
espandi o collassa Profili e livelli H264
Ultimo messaggio di venac @ 6 Sep 2017 - 19:28

Adesso
[Leggi tutto]
espandi o collassa TS complicato da convertire in DivX
Ultimo messaggio di Mad Hatter @ 17 Aug 2017 - 12:57

Scusando
[Leggi tutto]
espandi o collassa HDConvertToX 3.0 aggiornato al 14/10/2010
Ultimo messaggio di senape @ 6 Oct 2016 - 09:01

Nonostante
[Leggi tutto]
espandi o collassa È possibile digitalizzare vecchio filmato super 8?
Ultimo messaggio di Jancker @ 19 Feb 2016 - 08:57

quello
[Leggi tutto]
espandi o collassa Come tagliare questo M2TS
Ultimo messaggio di tgiorgio @ 15 Feb 2016 - 13:57

Prova
[Leggi tutto]
espandi o collassa Da MKV a Divx
Ultimo messaggio di tgiorgio @ 10 Jan 2016 - 14:50

Oppure
[Leggi tutto]
espandi o collassa DTS-HD
Ultimo messaggio di Mad Hatter @ 7 Nov 2015 - 11:21



La
[Leggi tutto]
espandi o collassa tutte [ Visualizza nuovi messaggi ]
 
Collapse 
       Recensioni .::. Tag Cloud
 
 
Collapse 
       Avisynth - Editing Non Lineare
Scritta da aytin il 17 Jan 2006, 09:34
Piccolo e letale. Avisynth è un potentissimo strumento di editing audio-video. stampa

7. GESTIONE DEL COLORE

E' risaputo che i colori degli streams MPEG-4 sono un filo più sbiaditi rispetto all'originale.
Oltre che da una caratteristica intrinseca dell'MPEG-4, l'opacità del colore è legata anche al fatto che gli streams MPEG-2 possono usare dei codici colore differenti rispetto a quelli usati dall'MPEG-4.
La correzione è affidata ad un filtro specifico mentre se si vuole dare più vivacità al colore è necessario intervenire manulamente.

7.1. CORREZIONE DEI COEFFICIENTI COLORE

ColorMatrix serve per mantenere sullo stream di destinazione la gamma cromatica dello stream d'origine (es. MPEG-2 -> MPEG-4).
Una buona parte degli streams MPEG-2 usa dei coefficienti di colore differenti (Rec.709) rispetto a quelli usati dalle routine di conversione di colore di avisynth o dai decoder XviD/DivX (Rec.601) col risultato che gli XviD/DivX o gli MPEG-2 ottenuti con TMPGEnc/QuEnc presentano un leggero calo di luminosità, o meglio, un colore un pò più sbiadito rispetto al'originale.

Il filtro ricalcola i valori YUV in modo che gli stream in uscita (MPEG-2 o MPEG-4) si vedano correttamente.

ESEMPI:
  • Quando si parte da una sorgente XviD/DivX (oppure in fase di capturing) e si vuole codificare in MPEG-2 usando CCE per es., si può usare il seguente scripts (per materiale progressivo):
    colorMatrix(clip, mode="Rec.601->Rec.709")
  • Per convertire streams YV12/YUY2 in RGB usando i coefficienti Rec.709 (utile per es. nella conversione DVD -> MPEG-2 con TMPGEnc):
    ConvertToRGB(clip, matrix="Rec.709")
    equivale a:
    colorMatrix(clip, mode="Rec.601->Rec.709")
    ConvertToRGB()
  • Quando si fa una conversione DVD -> MPEG-4:
    colorMatrix(clip, mode="Rec.709->Rec.601")
Il filtro inoltre definisce i range di valori per luma e chroma rispettivamente a (16-235) e (16-240) come previsto dallo standard CCIR-601 per quel che riguarda i valori considerati utilizzabili per le TV. E' la stessa cosa, in pratica, che fa anche limiter()

SINTASSI: colorMatrix (clip, string "mode", bool "interlaced", bool "mmx", bool "hints", string "d2v", bool "debug")[/b]

mode (default="Rec.709->Rec.601")
mode può assumere i seguenti valori: "Rec.601->Rec.709" o "Rec.709->Rec.601", il cui significato è stato spiegato ampiamente in precedenza.
mode non verrà considerato se hints vale true

interlaced (default=false)
Non c'è bisogno di particolari commenti.
Da utilizzare quando la sorgente è interallacciata.
L'utilizzo ideale sarebbe in combo con hints. Più avanti si capirà perchè:
Mpeg2source("c:\film.d2v", info=3)
colorMatrix(hints=true, interlaced=true)

mmx (default=true)
A causa dell'arrotondamento, le ottimizzazioni introdotte dall'mmx (presente solo per YV12) non producono risultati fedelissimi. Tali differenze (+-2 sul piano Y e +-1 per UV) possono rientrare disabilitando proprio tali ottimizzazioni, settando il parametro: mmx=false.
colorMatrix(clip, mode="Rec.601->Rec.709", mmx=false)

hints (deafult=false)
Le ultime versioni di DGDecode forniscono i dati sul "colorimetry" in modo che sia più semplice scegliere il "mode" corretto da usare.
Basta attivare l'anteprima di DgIndex:


user posted image

fig. 7.1


Queste informazioni possono essere visualizzate anche così:

Mpeg2source("c:\film.d2v", info=1) (solo dalla versione 1.20 in poi di DGDecode.dll).
Attivando lo script su un player:

user posted image

fig. 7.2


Normalmente i coefficienti rimangono costanti su tutto lo stream. Quando questo non succede (es. sorgente interallacciata), colorMatrix potrebbe peggiorare la qualità invece di migliorarla. Ponendo hints=true, si forza il plugin ad usare i coefficienti che vengono fuori dinamicamente dall'azione del DGDecode.dll (quindi da "Mpeg2source"):

Mpeg2source("c:\film.d2v", info=3)
colorMatrix(hints=true)

Notare che in Mpeg2source il parametro info dev'essere pari a 3 e non ad 1, nel qual caso l'azione di hints sarebbe nulla. Utilizzare hints inoltre potrebbe appesantire l'esecuzione di colorMatrix (e rallentare tutto il processo di encoding, alla fine).

d2v
Specificando il file .2dv, colorMatrix prenderà i coefficienti direttamente da questo file. Utile quando i coefficienti non variano mai nel video (praticamente quasi sempre) e, inutile dirlo, molto più veloce di hints.
Mpeg2source("c:\film.d2v")
colorMatrix(d2v="film.d2v")
Se lo script avs e il file .d2v sono in cartelle differenti, in colorMatrix bisogna specificare tutto il path.

debug (default=false)
debug=true per visualizzare le informazioni relative agli hints. E' necessaria la DebugView utility per la loro visualizzazione.


Il >>>seguente esempio<<< mostra gli effetti di ColorMatrix.


Come si può vedere, questo filtro non corregge i colori ma solo il modo in cui questi vengono codificati negli stream MPEG-4.
Una correzione sembrerebbe opportuna (il codec usato in questo caso è XviD 1.1 CVS 16102005) ma senza esagerare. C'è il rischio di creare dei contrasti eccessivi e poco naturali rispetto all'originale. Nelle anime viene decisamente meglio.
Anche senza ingrandire le immagini, si nota che nella fig.7.3 i colori sono un pò più sbiaditi. Un ingradimento è fortemente consigliato per apprezzare le differenze.

Ricordo ancora che ColorMatrix corregge solo la gamma cromatica, vale a dire che permette una codifica dei colori più corretta (per dirla breve, senza ColorMatrix si evidenzia un lieve calo di luminosità, una sorta di opacizzazione), ma non migliora assolutamente il colore, nel qual caso è necessario un intervento differente (Vedi paragrafo 7.2)

CONCLUSIONI: l'informazione sui coefficienti del colore sta nell'header dello stream MPEG-2 visualizzabile come è stato già detto, con le ultime versioni del DGDecode.dll, con Mpeg2source(info=1) oppure guardando la preview di DGIndex oppure ancora aprendo il file d2v con un banale editor di testo. Com'è mostrato nell'esempio su un estratto di un file d2v, il 2° numero (in grassetto) è il colorimetry.


user posted image


Colorimetry:
user posted image

Se non è presente, il default è dato dai coefficienti Rec.709
Per le conversioni MPEG-2 => MPEG-4, colorMatrix() oppure colorMatrix(d2v="c:\film.2dv") vanno bene quasi sempre e migliorano la qualità della codfica.

user posted image
Prestare attenzione alla versione di DGIndex utilizzata.
La 1.4.3 per es. era viziata da un errore nell'interpretazione del colorimetry, per cui il valore di colorimetry 1 (vedi tabella sopra) veniva interpretato come 5, nel file d2v il famoso 2° numero, in alcuni casi, era un bel 5.
La 1.4.5, attualmente l'ultima release stabile, presente nella nostra sezione
download, corregge questo errore.



7.2. CORREZIONE DEL COLORE

Per restituire brillantezza ai colori di un MPEG-4 ottenuto con DivX/XviD si può:
  • agire in postprocessing, regolando i parametri di luminosità e contrasto sul riproduttore.
  • usare un filtro che regoli tali parametri direttamente in fase di codifica
Tweak(Hue, Sat, Bright, Cont)

Permette di regolare intensità, saturazione, luminosità, contrasto.
  • Hue: (da -180.0 a +180.0, default 0.0)
  • Sat: (da 0.0 a 10.0, default 1.0)
  • Bright: (da -255.0 a +255.0, default 0.0)
  • Cont: (da 0.0 a 10.0, default 1.0)
In poche parole: BANALE.

Nella >>>figura successiva<<< troverete alcune immagini ottenute settando tweak nelle varie modalità (passare col mouse sulle figure per evidenziare le differenti impostazioni)


Il consiglio che posso dare è quello di usare questo filtro con prudenza perchè c'è il rischio di attribuire una cromaticità eccessiva al video che lo renderebbe poco simile all'originale. Ci sono dei casi in cui questo non è vero, nelle anime per es o quando la sorgente è particolarmente rovinata.
Al solito, occorre decidere caso per caso.



PARTE A

Cap. 1. Premessa
Cap. 2. Cos'è Avisynth
Cap. 3. Installazione di Avisynth
Cap. 4. Primi script


PARTE B

Cap. 5. Avisynth: dove il codec non arriva
Cap. 6. Telecined, Progressive e Interlaced
Cap. 7. Gestione del Colore
Cap. 8. Ripulire la sorgente video
Cap. 9. Anime
Cap. 10. Post-Processing e altre peculiarità
Pagine: 1 .:. 2 .:. 3 .:. 4 .:. 5 .:. 6 .:. 7 .:. 8 .:. 9 .:. 10 .:.
IPB Powered by TiBiT Lab Copyright © Divxmania.it - La duplicazione di queste pagine senza previo consenso degli amministratori è strettamente vietata. IPB