Da Dvd A Real Media Rv9


Scritta da Type R il 01-11-2002

Type R presenta una guida completa e dettagliata sulla conversione da DVD a Real Media.


Scritta in origine da Type R il 1/11/2002

Guida a RV9

Scritta da: Type R

Da mesi ormai, uno degli argomenti più discussi in tutti i forum che trattano la conversione da DVD a DivX, e' il confronto fra la qualità ottenibile usando il codec DivX v. 5.xx e Xvid.L'unica cosa certa è che nessuno dei due può essere considerato il vincitore assoluto: entrambi hanno rispetto all'altro dei punti a vantaggio e a svantaggio.Quello che intendo proporvi, è una valida alternativa e un buon esercizio di stile.


Cos'è RV9.

RV9 è il nome del codec sviluppato da RealNetworks per lo streaming video su internet. Questo codec (al momento) è ancora in versione beta, e andrà a sostituire la versione 8 (RV8 [che ad onor del vero non è eccezionale]).

RV9 è un codec proprietario, e per riprodurre i filmati è necessario usare un player della Real. Potrete usare RealOne Player Gold, è gratuito e tramite un firewall, se vorremo, potremo bloccare completamente i suoi tentativi di accesso a internet, se questi dovessero disturbarvi.
I risultati che si possono ottenere usando questo codec sono veramente di alto livello, specie con valori di bitrate molto bassi.

Non dirò mai che RV9 è meglio del Divx o Xvid, poiché come questi ultimi ha i suoi pregi e i suoi difetti.

La guida che state leggendo è stata creata basandomi su altre guide lette nella rete e dalle mie esperienze personali. Intendo ringraziare Julien (amministratore di www.Media-Video.com) per avermi permesso di ispirarmi alla sua guida, e ai vari membri del forum che mi hanno illuminato nei momenti di completo smarrimento.

Programmi necessari:

-Gordian Knot 0.21
-Gordian Knot 0.26 update
-Real Media Editor
-Real Producer
-RM9GUI
-SmartRipper
-RealOne Player
-Vob2audio


Installate prima il Gordian Knot 0.21 e poi l'update 0.26.

Vi avviso subito che per poter lavorare decentemente, cioè senza dover attendere tempi biblici, è richiesto un PC con una potenza di calcolo di buon livello, almeno 1GHz, in riproduzione già con un P3 600 con una buona scheda grafica non dovreste aver problemi.


Pronti? Via!

0.1 Iniziamo con l'installare i vari software, installando le GUI solo alla fine.
1.0 Dopo aver inserito il nostro DVD nel lettore, avviamo SmartRipper:

user posted image

Questo programma ci permette di rippare (copiare e decrittare) il DVD sul disco rigido.

SmartRipper riesce automaticamente ad individuare la parte del DVD che contiene il film, quindi è sufficiente specificare dove si desidera il DVD venga rippato (D1).
Poi, premendo il tasto start inizia il processo:

user posted image

(Verificate di aver il DMA attivato altrimenti la fase appena descritta sarà molto lenta).

2.1.0 Lanciamo ora il programma Gordian Knot

user posted image

2.1.1 Accertatevi di essere nella tabella "Ripping" (D1)
2.1.2 Poi cliccate il tasto DVD2AVI (D2)
2.2.0 Si aprirà un nuovo programma: DVD2AVI

user posted image

2.2.1 Selezionate la voce "File" -> "Open" e andate a cercare la directory dove è stato rippato il vostro DVD e aprite il file: "vts_01_01.vob" (generalmente il primo vob si chiama cosi).

user posted image

Il programma aprirà automaticamente tutti i file ".vob", se non dovesse essere cosi, caricateli manualmente usando il tasto ADD.
Cliccate infine il tasto OK. 2.2.2 Vi si presenterà ora una finestra simile a questa:

user posted image

2.2.3 Accertatevi che sia selezionata la voce "None" nel menu: "Audio" (D1)

2.2.4 Andando ad agire sul cursore della barra di scorrimento (D2), potrete visionare le scene del film. (non preoccupatevi se le immagini appariranno sproporzionate, questa faccenda la risolveremo più avanti.)

user posted image

2.2.5 Sempre nella stessa schermata, dal menu File, selezionate "Save Project", Questa operazione creerà un file .dv2.
(molto probabilmente, quando sarà il momento di salvare il progetto nella vostra directory sarà già presente un file .dv2, evitate di sovrascriverlo).
Questa operazione creerà un "progetto" che nel mio caso ho chiamato: Fast&Furious.d2v.

2.3.0 Fatto questo possiamo chiudere DVD2AVI e tornare a Gordian Knot aprendo la cartella "Bitrate" (D1)

user posted image

2.3.1 Cliccate il pulsante "Open" (D2) e aprite il file .dv2 creato con DVD2AVI. Si aprirà una finestra con una scena del vostro film.

user posted image

2.3.2 In questa nuova finestra, fate: "View" -> "resized", vi permetterà di vedere simultaneamente le opzioni che cambierete in Gordian Knot.
Quindi, senza chiudere la finestra, torniamo in GordianKnot.

2.3.2 Sempre nella cartella "Bitrate"

user posted image

- Noterete che Gordian Knot ha rilevato automaticamente la durata del vostro film (D1)
- Selezionate "Divx 5" nel riquadro "Codec" (D2)
- Nel riquadro "Total Size" (D3), impostate la dimensione e il numero di CD.
- Deselezionate la voce "Calculate Frame-Overhead" (D4). Serve solo se si vorra' creare un file AVI, noi in questo caso faremo file RMVB.
- Nel riquadro "Average Bitrate" (D5) avete un valore che cambierà ogni volta che modificate un'opzione, ma per il momento, lasciatelo perdere.

2.3.3 Passiamo in seguito nella cartella resolution (D6)

user posted image

- Il riquadro "Input Resolution" (D7) serve a scegliere fra "PAL" o "NTSC". Generalmente i DVD europei sono "PAL"
- Nel riquadro "Input Pixel Aspect Ratio" (D8) dovrete scegliere il formato dell'immagine. "16/9" è il formato più diffuso per i film in DVD.
- Fatto questo cliccate il pulsante "Auto Crop" (D9), verranno eliminate automaticamente le bande nere.
- Cliccando "Smart Crop All" si otterrà un Crop che minimizzerà la deformazione Lxh.
- Muovere ora il cursore (D11) verso destra in modo che la voce "Aspect Ratio" (D12) sia il più possibile uguale a ZERO e "W-Zoom" il più possibile uguale a 100 (senza andar oltre a 100!) e, senza che la voce "Bits/(pixel*Frame)" (D13) diventi rossa.

Su quest'ultima parte, vorrei però fare alcune considerazioni:
- Come per DivX – Xvid, avere risoluzioni elevate richiede più potenza di calcolo al processore.
- Dicono che contrariamente a Divx –Xvid, con RV9 più alta è la risoluzione del video e migliore sarà la qualità finale del nostro film.
- Uno dei pregi di RV9 è quello di non creare artefatti; questi si producono generalmente quando il bitrate non è adeguato alla risoluzione (Altezza x Larghezza dei frames) impostata e, in soldoni si può dire che più alta è la risoluzione maggiore deve essere il bitrate.
- Da questo pregio però vien fuori il rovescio della medaglia: se il bitrate non è sufficiente a saturare il frames, il codec ha tendenza a far perdere dettaglio alle immagini e a sfuocarle.

2.3.4 Chiusa questa parentesi, torniamo nella cartella "Bitrate" e osserviamo il valore che apparirà nel riquadro "Average Bitrate", prendiamone nota, ci servirà più avanti.

2.3.5 Ora torniamo sulla finestra che si è aperta quando abbiamo aperto il file .dv2.

user posted image

In questa finestra, cliccate il pulsante "Save & Encode"

2.3.6 Si aprirà una nuova finestra:

user posted image

- Verificate che sia attivata la voce "Selected Output Resolution" (D2).
- Selezionate "Neutral Bicubic", (D3) ovviamente se lo preferite, potete scegliere una delle altre opzioni, personalmente, preferisco il Neutral.
- (D4) questa opzione serve per i film interlaciati, non sono molti, ma non si sa mai, per verificarlo, premete il tasto "Preview" (D5), si aprirà il Mediaplayer, se nel film notate dei tratti orizzontali sugli oggetti in movimento, selezionate una delle opzioni "…. Deinterlace".
- Ormai dovrebbe essere tutto a posto (finalmente!)… premete "Save", date un nome al file. Con questa operazione abbiamo creato un file .avs, servirà più avanti con RealMedia Encoder.
- Ora potete tranquillamente chiudere Gordian Knot.

3.0.0 Ora viene la parte dell' audio, dovremo convertire il file audio ac3 in WAV. Per fare questo, useremo Vob2AUDIO, ovviamente se preferite estrarre l'audio con un altro software, siete liberissimi di farlo, l'importante è che alla fine otteniate un file .wav del film.
3.0.1 Ecco la procedura, è semplicissima:

- Aprite Vob2audio, vi si aprirà una finestra come quella sotto:

user posted image

Cliccate su "voblist" (D1),
vi si aprirà una finestra come quella a fianco, dovrete andare nella directory dove avete rippato il vostro DVD e aprire un file chiamato "vts_01.lst".

user posted image

A questo punto la finestra si sarà aggiornata e apparirà più o meno cosi:

user posted image

- Sotto la voce "audiostream" (D2) appariranno le varie tracce AC3 con l'indicazione della lingua, selezionate quella che vi interessa.
- Cliccate la voce "targetfile" (D3) e date un nome al file audio in uscita, assicurandovi di salvarlo il formato .wav.
- Adesso, aprite il menu "audio-settings" (D4)…

user posted image user posted image


Selezionate "wav-settigs"
Impostate le varie opzioni come le vedete in figura e date OK.

Premete il tasto "Start" (D5), e, in pochi minuti avrete la traccia audio in formato .wav già bella normalizzata e pronta all'uso.

4.0.0 Ci avviamo ora alla codifica vera e propria del nostro film, ma prima bisogna fare una piccola modifica al file .avs creato con GordianKnot, apriamolo col blocco-notes.
Andate in cerca ad una riga che assomiglia a questa:

CODE
# SOURCE
mpeg2source("C:\THE_FAST_AND_THE_FURIOUS\Fast&Furious.d2v")


bisogna aggiungerci "video=", otterremo cosi:

CODE
# SOURCE
video=mpeg2source("C:\THE_FAST_AND_THE_FURIOUS\Fast&Furious.d2v")


bisogna poi aggiungere altre due righe come nell' esempio sotto:

CODE
audio=wavsource("C:\THE_FAST_AND_THE_FURIOUS\fast&furious.wav")
audiodub(video,audio)


alla fine dovrete avere grosso modo:

CODE
# SOURCE
video=mpeg2source("C:\THE_FAST_AND_THE_FURIOUS\Fast&Furious.d2v")
audio=wavsource("C:\THE_FAST_AND_THE_FURIOUS\fast&furious.wav")
audiodub(video,audio)


ok, salvate il tutto.

Ovviamente i vostri "path" saranno diversi a meno che non stiate facendo il mio stesso film! 5.0.0Aprite ora RM9GUI.
(nel momento in cui sto scrivendo questa guida è uscita una nuova versione di questa GUI, e a quanto pare, c'è la possibilità di usare la traccia ac3, il problema è che non non sono riuscito a scaricarla da divx-digest a causa di strani problemi del server che la ospitava.Più avanti, quando avrò avuto modo di testarla aggiornerò la guida.)

user posted image

- Nel riquadro "Input File" (D1), cliccate ed aprite il vostro file .avs modificato
- Nel riquadro "Output File" (D2), cliccate e date un nome per salvare il vostro film in formato real, assicurandovi per il momento di salvarlo con un estensione .RMVB.
- Lasciate il riquadro "Audio mode" (D3) impostato a "Music".
- Lasciate il riquadro "Video mode" (D4) impostato su "sharp".
- Cliccate ora il il pulsante "Audience generator" (D5).

5.1.0 Vi si aprirà un'ulteriore finestra:

user posted image

- Nel riquadro "Audience name" (D6), scrivete il nome del vostro film.
- Nel riquadro "Average bitrate" (D7), dovrete inserire il valore che vi avevo detto di ricordarvi (magari scrivendovelo da qualche parte), fornito da GordianKnot.
- Nel riquadro "Maximum bitrate" (D8) mettete 4000 se fate il film su 2 CD, 2000 se lo fate su un solo CD.
- Cambiate il valore di "Maximum startup latency" (D9) e impostatelo a 25, le altre due voci, lasciatele pure rispettivamente a 25 e 10.
- Facendo uso della scoll-bar (D10), fate scorrere le varie voci fino ad arrivare al gruppo: Surround Audio Codec Names and Flavors, io personalmente ho scelto il Codec Name atrc 9: 146 Kbps Surround Audio, ma se volete, potete benissimo scegliere qualsiasi altro tipo di impostazione, comunque selezionate sempre o cook o atrc. Dicono che a parità di bitrate i codec audio della Real sono migliori del MP3, un po' come Ogg o MP3 Pro. Fate attenzione comunque perché, il bitrate audio sara' sottratto a quello impostato nella casella "Average Bitrate" (D7).
- Nel riquadro "Audio" (D11) quindi scrivete in "Codec name" il tipo di codec che avete scelto, stesso discorso per "flavor", scrivete i valore scelto.
- Cliccate infine sul tasto "Generate!" (D12) e chiudete la finestra.

5.2.0 Si ritorna su RM9 GUI

user posted image

- Notate che nel riquadro "Profiles: 1" (D13) si è scritto automaticamente il nome dell' audience che avete generato.
- Il riquadro "Real media audiences directory" (D14), lasciatelo cosi com'è. Verificate che l' audience si trovi assieme a tutte le altre, nella cartella: C:\Programmi\Real\RealSystem Producer Preview\audiences, altrimenti RM9Gui potrebbe non funzionare!
- E ora…. Via! Premete il tasto start (D15) e la codifica ha inizio!
Bene, bene, bene… ci siete ancora? Si, lo so, è stata dura e la codifica è stata abbastanza lunghetta, 4h e ½ per un film di 1h e 42 su un Athlon XP 1800+ non è male… … ma guardate il risultato… ne è valsa la pena, o no?

Ok, ora c'è veramente l'ultima parte: LO SPLITTING del film se avevate deciso di farlo su 2 o più CD.
Nel caso in cui, abbiate deciso di codificare su un solo CD e il file in uscita dovesse aver sforato le dimensioni impostate (non mi è mai capitato), e quei MB di troppo il vostro masterizzatore non riesce proprio a farli stare nel cd, leggete quest'ultima parte, potrete segare via i titoli di coda e guadagnare qualche MB.

6.0.0 Aprite ora RealMedia Editor GUI

Dal Menu "File" (D1), selezionate "Open RealMedia File…" e aprite il vostro film .rmvb.
Nel caso dovessero venire fuori strani errori o non il vostro file non dovesse aprirsi, dovrete prendere tutte le DLL che trovate nella directory:

"C:\Programmi\Real\RealSystem Producer Preview\codecs"

e copiarle nella directory:

"C:\RealMedia\RMeditor\Codecs"

Ovviamente i percosi sul vostro PC potrebbero essere diversi!

continuiamo:

user posted image

Con questo programma, lo splitting del video è una cosa abbastanza sperimentale, visto che non c'è modo di sapere dove tagliare il film per avere la dimensione desiderata.
Sfrutteremo il fatto che il bitrate di RV9 non è variabile come quello degli altri codecs.
Quindi, osserviamo la voce (D2), dove è riportata la durata del film, nel mio caso
1h e 42 min circa, pari a 102 minuti circa, la metà è pari a circa 51 minuti.
Clicchiamo sul pulsante "In" (D5) , tramite il cursore (D3) portiamoci a metà durata del film (osservate la voce "Current Time" (D4)).
Con i pulsanti << e >> (D7) potrete spostarvi di Kframe in Kframe per ottenere un punto di taglio più preciso.
Cliccate ora il il tasto "Out" (D5), osservate il valore riportato da "Curent Time" e cercate di ricordarvelo (magari segnatevelo da qualche parte)
Nei Riquadri (D6) potrete inserire alcune informazioni che poi verranno visualizzate durante la riproduzione.
ora dal menu "File" (D1), selezionate la voce "Save Real Media File As…" e salvate la prima parte del film. L'operazione dura circa 5 minuti sul 1800+.
Salvate la prima parte, riaprite nuovamente il vostro file orginario, tramite il cursore (D3) portatevi nuovamente a metà durata del film e, tramite i tasti << - >> tornate esattamente (o qualche Kframe prima) nel punto in cui è stata tagliata la prima parte del film.
Per concludere, ripetete gli stessi passi fatti per il primo spezzone di film e salvate anche il secondo.
Avrete cosi due (o più) Files che potrete masterizzare su CD.

Grazie per l'attenzione e… alla prossima.

..::Type R::..

Pagina stampata da Divxmania.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione.