Dvd Shrink - Copia Di Un Dvd -


Scritta da Type R il 27-12-2004

Come backuppare un dvd con DVDShrink


***Attenzione!
Questa guida è intesa all'ottenimento di una copia di backup dei vostri DVD personali, in modo da avere una copia nel caso il vostro DVD originale dovesse rovinarsi, è stata scritta a puro scopo didattico non intende favorire la pirateria o a contravvenire alle leggi vigenti.

Per eseguire la copia di backup di un vostro DVD saranno necessari i seguenti programmi che potrete scaricare dalla sezione Download di Divxmania:

DVDDecrypter
DVDShrink

Vi consiglio per le prime prove finché non avrete fatto esperienza e per fare esperimenti, di utilizzare un DVD registrabile di tipo riscrivibile, in modo da non dover buttare via DVD e quindi soldi, nel caso in cui qualcosa dovesse andar storto o non si dovessero ottenere risultati soddisfacenti.

E' consigliabile inoltre avere un ventina di GigaBytes liberi sul disco rigido, vista l'enorme mole di dati che il backup di un DVD mette in movimento.

Anche se DVDShrink permette di eseguire la copia di un film a partire direttamente dal DVD inserito nel lettore, vi consiglio di rippare il DVD in questione sul disco rigido. Eviterete cosi di stressare la meccanica del vostro lettore specie se abiliterete la modalità ad alta qualità, e nel caso qualcosa dovesse andar storto, risparmierete tempo.
Per rippare il DVD sul vostro hard disk si possono usare vari programmi, in questa guida vi propongo DVD Decrypter, poiché più avanti lo riutilizzeremo per masterizzare il DVD di Backup.

La guida è strutturata in più parti, e potrete saltare da una all'altra cliccando negli appositi link in fondo alle pagine.

Scegli dove andare:

- Copia integrale del DVD sul disco rigido
- DVDShrink
- Come ottenere maggior qualità 1
- Come ottenere maggior qualità 2
- Salvataggio e masterizzazione
- Confronto qualità e tempi di codifica 1- Copia integrale del DVD sul disco rigido

user posted image

Dal menù Mode, selezionate la modalità "File F", facendo cosi il vostro DVD verra' integralmente copiato sul vostro disco rigido.

DVD Decrypter vi proporrà automaticamente dove copierà il DVD, prendetene nota e verificate di avere abbastanza spazio libero a disposizione:

user posted image

non vi resta che cliccare sul pulsante che raffigura il DVD a Hard Disk e aspettare il tempo necessario alla copia del DVD sul disco rigido.

user posted image

Tale operazione durerà alcuni minuti, a seconda della durata del DVD e della velocità di lettura del vostro lettore DVD.










Scegli dove andare:

- Torna all'inizio
- DVDShrink
- Come ottenere maggior qualità 1
- Come ottenere maggior qualità 2
- Salvataggio e masterizzazione
- Confronto qualità e tempi di codifica 2- DVDShrink

user posted image

se come vi ho detto avete copiato il DVD nel disco rigido, dal menù di DVDShrink selezionate la voce "Open Files" e selezionate la cartella il cui è stato rippato il DVD.

Il programma analizzerà il tutto, per aver un idea di come e quanto comprimere il DVD originale in modo da farlo stare in un DVD singolo strato:

user posted image

Una volta terminata la fase di analisi, vi ritroverete una schermata simile a questa:

user posted image

Dove:
A indica lo spazio disponibile di un DVD Vergine singolo strato standard.
B Un' indicazione schematica della struttura del DVD.
C Le impostazioni di compressione della parte di struttura del DVD selezionata.
D Le tracce Audio che verranno utilizzate per il vostro backup.
E I sottotitoli.

Se fate caso nella sezione Audio la traccia DTS e' stata disabilitata per default, permettendo di risparmiare parecchio spazio, infatti la sola traccia audio DTS occupa circa 1.5 GB

Nella sezione Video invece è riportata la dimensione che avrà alla fine il film, nel mio caso 3.323 MB, contro i 6.072 MB presenti nel DVD originale (in realtà sono 7.562 se si tien conto anche dell' audio DTS)

Come potete vedere in questo caso, il solo film ha una dimensione che va oltre alla dimensione standard di un DVD registrabile a singolo strato, Per eseguire il backup quindi è necessario che il film venga ricompresso.










Scegli dove andare:
- Torna all'inizio
- Copia integrale del DVD sul disco rigido
- Come ottenere maggior qualità 1
- Come ottenere maggior qualità 2
- Salvataggio e masterizzazione
- Confronto qualità e tempi di codifica Come ottenere maggior qualità 1

Se dovessi accontentarmi delle impostazioni predefinite di DVD Shrink, arrivati a questo punto, non rimarrebe molto da fare, basterebbe cliccare sul pulsante backup e indicare al programma se masterizzare direttamente il DVD o creare un' immagine del DVD compresso sul vostro disco rigido e aspettare il tempo necessario per l'intera operazione…

Ma voglio prima darvi alcune dritte in modo da migliorare la qualità finale del vostro lavoro.

Partiamo dal presupposto che maggiore spazio abbiamo a disposizione e maggiore sarà la qualità finale della copia, c'è un solo problema: lo spazio a disposizione è limitato a 4.464 MB.
Quindi, visto che quello che vedremo per 2 ore filate sarà il film e non i menu e altre cose presenti nel DVD, direi che si potrebbe iniziare col riservare il maggior spazio possibile al Film (Main Movie) che al resto (Extras).

Cliccate quindi sulla cartella Extras, poi selezionate la voce "Custom Ratio"

user posted image

e portate il pulsante della slidebar il più a sinistra possibile.

user posted image user posted image

avremo cosi guadagnato qualche manciata di MB che verranno destinati al film principale.



Come ben sapete una delle particolarità dei DVD è quella di contere diverse traccie audio magari in più lingue, quindi un buon trucchetto per guadagnare ancora spazio, è quello di fare in modo che le traccie audio nelle lingue che non ci interessano non vengano inserite nel backup, per far questo basta togliere il segno di spunta dalle lingue che non ci interessano:

user posted image user posted image

nel mio caso ho disabilitato la lingua inglese permettendo cosi di indirizzare 440 MB supplementari al film principale. Nel caso fosse necessario, agite allo stesso modo anche per gli extra.










Scegli dove andare:

- Torna all'inizio
- Copia integrale del DVD sul disco rigido
- DVDShrink
- Come ottenere maggior qualità 2
- Salvataggio e masterizzazione
- Confronto qualità e tempi di codifica Come ottenere maggior qualità 2

La funzione di DVD Shrink è quella di comprimere un DVD in modo da poterlo far stare in un DVD registrabile. A seconda del DVD e del fattore di compressione usato, la qualità video del vostro backup può essere buona o visibilmente degradata. Generalmente l'algoritmo di compressione predefinito fornisce un buon buon livello qualitativo, oltre a questo, DVD Shrink 3.2 offre varie opzioni addizionali per migliorare la qualità del vostro backup.
Queste opzioni sono disponibili nella Backup window:

user posted image

Deep Analysis
La deep analysis (analisi approfondita) comprimerà il DVD in 2 passate, il processo durerà decisamente di più, ma ci sono due aspetti vantaggiosi:

1. Migliora la qualità video permettendo a DVD Shrink di distribuire più intelligentemente la compressione lungo tutta la durata del DVD.

2. Assicura di ottenere una dimensione finale più precisa, quindi con minor rischio di non riempire completamente il DVD o di generare un backup troppo grande da essere masterizzato.

Questa opzione può essere disabilitata se è gia stata eseguita. DVD Shrink ricorda i risultati e non è necessario rifarla nuovamente. Questa opzione dev'essere disabilitata se non è richiesta la ricompressione.


Compress video with high quality adaptive error compensation
Quando un video viene compresso, vengono introdotti piccolo errori e artefatti. Questo fatto è normale ed è impossibile evitarlo, ma è possibile fare in modo di limitarlo.

Questa opzione fa in modo che questi errori non si propaghino lungo tutti i frames che vengono compressi. Questo richiede a DVD Shrink di decodificare e confrontare dinamicamente il video originale e quello compresso e se vengono rilevati errori o artefatti troppo evidenti, cercherà di usare una diversa strategia di compressione in modo da limitare il fenomeno.

AEC (Adaptive Error Compensation, cioè Compensazione Adattativa degli Errori) richiede parecchia potenza di calcola alla CPU, e a a seconda della potenza del vostro computer, puo' essere necessaria un'ora o più per completare il backup. Pero' vi permette di ottenere una qualità video decisamente superiore. AEC usato congiuntamente a deep analysis funziona meglio.

Se abilitate la funzione AEC, potete segliere varie modalità:

user posted image

L'opzione predefinita è Sharp, questa tende a mantenere la nitidezza del video originale, in alcuni casi però questa modalità tende a introdurre artefatti o a far perdere fluidità, quindi potrebbe essere utile invece utilizzare la modalità Smooth.


Quali settaggi usare?
Se siete interessati maggiormente alla velocità, è meglio non attivare nessuna di queste opzioni, il vostro backup verrà eseguito il più velocemente possibile, e potreste essere soddisfatti del risultato ottenuto.

Se invece siete maggiormante interessati alla qualità, e non vi preoccupa il fatto di perdere un po' di tempo, il risultato migliore si ottiene abilitando contemporaneamente l'analisi approfondita e la modalità AEC.

A seconda del DVD di partenza, delle caratteristiche del vosto impianto per la visione e del tasso di compressione utilizzato, si possono ottenere risultati migliori o con la modalità Smooth o con la modalità Sharp. Vi consiglio di dedicare un po' di tempo a provare sia l'una che l'altra in modo da determinare con quale si ottiene il risultato migliore.










Scegli dove andare:

- Torna all'inizio
- Copia integrale del DVD sul disco rigido
- DVDShrink
- Come ottenere maggior qualità 1
- Salvataggio e masterizzazione
- Confronto qualità e tempi di codifica Salvataggio e masterizzazione

DVD Shrink permette di salvare il backup in più modi, per l'esattezza abbiamo:

user posted image

1- Appoggiandosi a Nero.
2- Creando un'immagine ISO da utilizzare con un qualsiasi programma di masterizzazione che lo supporti.
3- Creando un'immagine ISO che poi verrà masterizzata con DVD Decrypter
4- Salvando la struttura in una cartella sul disco rigido

il metodo più sicuro per ottenere una copia funzionante correttamente è quello di usare la modalità "Hard Disk Folder" potrete cosi verificare con un programma tipo PowerDVD o WinDVD che il tutto funzioni correttamente prima di masterizzare il DVD.





Modalità "ISO Image File"

user posted image

specificate la destinazione dove volete venga generata l'immagine ISO, accertandovi di avere sufficiente spazio a disposizione e fate iniziare il processo cliccando su OK.

user posted image

la finestra sopra rappresenta le statistiche di compressione e il tempo mancante alla fine del processo.

Alla fine otterete un file ISO che potrete masterizzare tramite il vostro programma di masterizzazione preferito.

user posted image





Modalità "Hard Disk Folder"

user posted image

specificate la destinazione dove volete venga salvata la struttura del DVD di backup e fate iniziare il processo cliccando su OK.

user posted image

la finestra sopra rappresenta le statistiche di compressione e il tempo mancante alla fine del processo.

user posted image

alla fine nella cartella indicata, troverete la struttura con tutti files, potrete visionare il risultato con PowerDVD, WinDVD o simili per verificare che tutto funzioni correttamente e poi potrete masterizzare il DVD con il vostro programma di masterizzazione DVD Preferito.





Modalità "ISO Image File and burn with DVD Decrypter"

user posted image

specificate la destinazione dove volete venga generata l'immagine ISO, accertandovi di avere sufficiente spazio a disposizione e fate iniziare il processo cliccando su OK.

user posted image

la finestra sopra rappresenta le statistiche di compressione e il tempo mancante alla fine del processo.

Una volta terminato il processo di compressione si aprirà automaticamente DVD Decripter, il quale avrà gia automaticamente caricato l'immagine ISO

user posted image

cliccate sul pulsante da HD a DVD

user posted image

il processo di masterizzazione inizierà, e non dovrete far altro che aspettare che questo finisca e povare il DVD vostro lettore DVD da tavolo.










Scegli dove andare:

- Torna all'inizio
- Copia integrale del DVD sul disco rigido
- DVDShrink
- Come ottenere maggior qualità 1
- Come ottenere maggior qualità 2
- Confronto qualità e tempi di codifica Confronto qualità e tempi di codifica

quello che potete vedere qui sotto è un grafico dell' andamento del PSNR di varie ricompressioni di una parte (10.000 frames dello stesso film).

user posted image

Come potete notare, la linea blu rappresenta il PSNR della compressione con DVDShrink in modalità singola passata e senza nessuna ottimizzazione attivata, vedete benissimo che è la linea più irregolare e che generalmente sta sotto a tutte le altre, tranne in alcuni casi in cui sta sopra, segno che per alcune scene con la singola passata si ottiene una qualità migliore.

La linea fucsia invece rappresenta il PSNR della compressione a due passate senza aver attivato nessuna ottimizazione, noterete che la riga è più regolare, indice di una qualità più costante.

La linea rossa invece rappresenta il PSNR della compressione in due passate più le ottimizazioni AEC, si nota come l'andamento sia simile a quella a due passate, ma generalmente spostata più in alto, segno che la qualità è stata migliorata.

Per ultima la linea gialla, rappresenta il PSNR della compressione eseguita con Nero Recode al massimo delle possibilità. Si nota che non è quasi mai più alta di quella rossa, segno che Nero Recode non riesce a comprimere meglio di DVDShrink. Ma Nero se la gioca bene contro DVDShirk quando con quest' ultimo non si attiva l' AEC, in questo caso l'andamento del PSNR è molto simile con un lieve vantaggio per Nero Recode.

Bisogna dire che Nero Recode è sensibilmente più veloce, ecco i tempi necessari per la compressione di Terminator 2 (2 ore e 15 minuti) su di Un Atlon XP 2700 con 768Mb di Ram:


CODE
DVD Shrink 1 Pass:                24 minuti
DVD Shrink 2 Pass:                43 minuti
DVD Shrink 2 Pass + AEC:          70 Minuti
Nero Recode 2 Pass + max quality: 39 Minuti



Ora seguon alcuni screenshots presi qua e la per confrontare i vari metrodi di ricompressione:

DVD Originale:
user posted image

DVDShrink a singola passata:
user posted image

DVDShrink a 2 passate:
user posted image

DVDScrink a 2 passate + AEC
user posted image

Nero Recode a 2 passate + Max Quality
user posted image


DVD Originale:
user posted image

DVDShrink a singola passata:
user posted image

DVDShrink a 2 passate:
user posted image

DVDScrink a 2 passate + AEC
user posted image

Nero Recode a 2 passate + Max Quality
user posted image




Pagina stampata da Divxmania.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione.