The Butterfly Effect


Scritta da CereS il 15-03-2005

...il battito delle ali di una farfalla in Cina puņ, in linea di principio, provocare un tornado all'altro capo del globo...


Locandina

Evan (Ashton Kutcher) è un 21enne studente universitario con una media altissima e un compagno di stanza metallaro di 120KG.
Ma non è solo questo, perchè Evan ha il potere di cambiare il passato...

Da piccolo ha spesso avuto vuoti di memoria, il suo medico gli consiglia di iniziare a tenere un diario per aiutare a ricordarsi degli avvenimenti.
La condizione patologica è eredità del padre, considerato pazzo e internato quando all'età di 20 anni ha iniziato a sostenere di poter fare cose insensate.

La sua crescita, e quella dei suoi compagni di gioco Kayleigh (Amy Smart) della quale è sempre stato innamorato, Lenny (Elden Henson) il classico capro espliatorio e Tommy (William Lee Scott) fratello sadico di Kayleight, viene turbata da tremendi avvenimenti ai quali loro saranno purtroppo legati.

Quando, oramai adulto, scopre di poter non solo ricordare i vuoti di memoria del passato ma riviverli e cambiare il corso degli eventi, decide di migliorare le cose.

Scoprirà che giocare col passato è molto pericoloso!

-

Devo ammettere che questo film mi ha piacevolmente sorpreso, mi aspettavo una storia scialba invece il regista ha preferito evitare di addentrarsi troppo nei paradossi spazio-temporali preferendo curarsi delle implicazioni sociali che comportano tali viaggi e giocando sui flashback svelandoci gli avvenimenti un passo alla volta.

Se avete apprezzato Donnie Darko sicuramente vi piacerà The Butterfly Effect, sopratutto perchè la trama non va fatta analizzare da Nietzsche per comprenderla!

Cio nonostante è indubbio che il film lascia spazio aperto alle interpretazioni!

Voto 7/8

PS: Una piccola curiosità, negli States circolano 2 finali di questo film, non so se nella versione italiana del DVD sono presenti perchè il film l'ho visto su Sky.
Pagina stampata da Divxmania.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione.